RE VANITOSO

(Galleria dell’artista)

Guarda e si specchia nel simbolo del proprio potere. Assapora il piacere effimero del presente.

Sparge il seme con arroganza. Vede crescere ed espandersi la propria dinastia.

Sogna l’eternità e non si accorge che, in alto, le cose sono già cambiate.

Molto presto non sarà più potente, non sarà più re, non sarà più.

E non di lui si ricorderà nulla.

 

 

Click sull’opera per formato a schermo pieno / Click on the picture for full screen size

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!